LEGGE OLIMPICA. PRESIDENTE REGIONE VENETO, “OK CDM. BUONA NOTIZIA, PROSEGUE IL GIOCO DI SQUADRA”

 

Venezia, 14 feb – “L’approvazione in Consiglio dei Ministri della legge olimpica è una bella notizia. Questo è un lavoro di squadra e ringrazio il Ministro Spadafora per aver portato avanti la partita. Siamo all’inizio di un grande percorso che, con l’approvazione definitiva in Parlamento, entrerà nella fase di piena operatività”.
Così, il Presidente della Regione del Veneto commenta l’approvazione, avvenuta nel Consiglio dei Ministri di ieri sera, della legge olimpica, un tassello rilevante nel cammino verso l’organizzazione delle Olimpiadi Invernali Milano-Cortina 2026.
“Adesso sarà importante – aggiunge il Governatore – che la legge olimpica venga perfezionata per quanto riguarda gli aspetti dell’operatività, facendo in modo di non bypassare le normative, ma di rendere ancora più efficace l’azione organizzativa, nel rispetto della legge, ma evitando di aprire l’ufficio complicazione affari semplici”.
“Ci attendiamo adesso una rapida conversione in legge – prosegue il Presidente – e che i decreti attuativi siano in linea con le aspettative del Cio e dei territori. Abbiamo davanti una grande operazione, che va fatta crescere giorno dopo giorno, come si fa con un neonato”.
“Con l’approvazione della legge olimpica – conclude – spero vivamente che il Governo entri a pieno titolo anche nell’aspetto finanziario. Questo chiuderebbe definitivamente la partita”.