Violenza donne, Ostellari: ok codice rosso in commissione, Spadafora offensivo

 

Roma, 9 lug. – “La Commissione Giustizia del Senato ha approvato il Codice Rosso senza intoppi. Le donne italiane saranno presto più sicure grazie alla riforma voluta dal ministro Giulia Bongiorno, dalla Lega e dal governo del cambiamento. Il nostro obiettivo è chiaro: rimettere al centro le ragioni delle vittime e fare in modo che, finalmente, lo Stato le difenda. Ora manca solo il via libera dell’Aula, che conto arriverà al più presto. Denunciare i molestatori non sarà più un rischio, dunque, ma la soluzione migliore per mettere fine a soprusi e brutalità. Questo è il modo migliore che noi della Lega conosciamo per tradurre concretamente le aspettative dei cittadini in provvedimenti: lavorare in silenzio con impegno anziché parlare in modo inopportuno, gratuito ed offensivo come maldestramente fatto dal sottosegretario Spadafora dal quale attendiamo una rettifica o la presentazione delle sue dimissioni”.
Così il senatore Andrea Ostellari, presidente della Commissione Giustizia a Palazzo Madama.