Stefani: Vi è la totale disponibilità mia e del governo a voler aprire un confronto con il Parlamento sul contenuto dello schema di intesa” sull’Autonomia differenziata che vorrà il Cdm, sulla base delle modalità e nei termini che sceglierà il Parlamento.

 

Quali saranno le scelte di Camera e Senato?
Il vero dibattito, il vero confronto sul regionalismo differenziato si farà dentro queste Aule, che saranno madre dell’attuazione di un’importante norma costituzionale, e non fuori dalle stesse, dibattito magari sterilizzato in polemiche su media e microfoni che a nulla serve